CasoriaToday

I disoccupati di Casoria a colloquio con il sindaco Carfora

Gennaro Laudiero, responsabile USB: "Abbiamo presentato il nostro piano per l'occupazione, strategie e proposte. Il primo cittadino ci ha garantito la piena disponibilità al dialogo e a futuri appuntamenti"

Lavoro Lavoro Lavoro. Il movimento di Lotta per il Lavoro disoccupati di Casoria, uniti all’Unione Sindacale di Base chiedono alla neonata amministrazione Carfora di coniugare sviluppo locale e creazione di nuovi sbocchi occupazionali. Sviluppo-occupazione un binomio naturale, addirittura orecchiabile, ma applicarlo nella provincia a nord di Napoli sembra una mission impossibile.

La terapia, secondo la classe non occupata di Casoria, può essere organizzare dibattiti congiunti con il primo cittadino, per discutere su una progettualità partecipata. Il primo incontro con Carfora, e gli assessori Casillo e Tignola è stato fissato giovedì mattina. Come è andato? Risponde Gennaro Laudiero, responsabile USB: “Abbiamo presentato il nostro piano per l’occupazione, strategie e proposte. Il sindaco ci ha garantito la piena disponibilità al dialogo e a futuri appuntamenti. Il nostro movimento oggi conta oltre 300 persone, ma logicamente i disoccupati a Casoria non siamo solo noi! Di sicuro noi ne rappresentiamo la voce e muoviamo le coscienze. Saremo sentinelle dell’occupazione a Casoria e siamo pronti a tutto!”.

Imperativo categorico: trasformare i punti deboli della città in risorsa e lavoro. Le priorità in agenda sono la Cittadella del Benessere, riorganizzazione della Casoria Ambiente, realizzazione del nuovo Consorzio Cimiteriale comunale, il recupero delle aree dismesse e tante altre questioni locali. Soprattutto il popolo degli inoccupati ha ideato una proposta: la realizzazione di un Centro di Raccolta Ecosostenibile Casoria. ‘E’ venuto il momento di agire’, si legge nel volantino distribuito in questi giorni dal Movimento, e ancora: “E’ arrivato il momento di conoscere quali intenzioni ha la nuova Amministrazione Carfora, quali sono i suoi obiettivi e i tempi, in materia di occupazione, e come intenda interloquire con il Movimento di Lotta, movimento che si è contraddistinto in tutti gli appuntamenti a portare dentro e fuori il dibattito elettorale reali proposte di lavoro come l’alternativa dello smaltimento dei rifiuti”.

Problemi vecchi e nuovi si ripresentano, questa volta il mago è Vincenzo Carfora. Il movimento spiega il loro progetto sulla differenziata: “Il Movimento ha proposto, dopo essere stato in visita dalla signora Poli, di creare a Casoria una ‘Filiera della Raccolta Differenziata’, come esiste a Vadelago in provincia di Treviso. Lì abbiamo potuto toccare con mano l’importante iniziativa ambientale della filiera della raccolta differenziata, che oggi è l’unica alternativa alla crisi dei rifiuti. un’alternativa ambientale che scongiura la costruzione di inceneritori e l’apertura di nuove discariche. Infatti un solo inceneritore come quello di Acerra è costato circa 400 milioni di euro. Una cifra esorbitante sottratta alla collettività con cui si potevano costruire centinaia di centri di raccolta ecosostenibile della differenziata”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento