CasoriaToday

Agguato nel napoletano, 31enne ucciso a colpi d'arma da fuoco

La vittima è Andrea Castello, un pregiudicato. L'uomo è stato crivellato di colpi a via Lavinaio a Casandrino, dove pochi giorni fa fu trovato il cadavere carbonizzato di un uomo

Carabinieri

Un uomo è stato ucciso a Casandrino. Si tratta di Andrea Castello, un pregiudicato di 31 anni. I carabinieri della compagnia di Casoria e del nucleo investigativo del gruppo di Castello di Cisterna stanno indagando su quanto accaduto.

La vittima, è stata crivellata di colpi in via Lavinaio, dove venne poche settimane fa trovato il cadavere carbonizzato di un uomo nel portabagagli di una vettura data di proposito alle fiamme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A trovare il corpo, a pochi metri da una discarica, un passante che ha allertato le autorità. Gli inquirenti sono alla ricerca di possibili connessioni della vittima con i clan della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento