CasoriaToday

Topo d'appartamento in manette: aveva rubato oro e 7mila euro ad un pensionato

Furto e arresto sono avvenuti ad Arpino di Casoria. In manette un rumeno di 28 anni sul quale già pendeva un provvedimento di espulsione

Ladro appartamenti

Ad Arpino di Casoria i carabinieri hanno arrestato per furto aggravato un 28enne rumeno domiciliato a Perugia e già noto alle forze dell'ordine.

È stato fermato su via Colasanto mentre fuggiva immediatamente dopo aver rubato dall'abitazione di un 84enne. Aveva con sé oggetti d’oro e 7mila e 400 euro in contanti, l'intera refurtiva, oltre che due cacciaviti, dei guanti, due cellulari ed una carta d'identità contraffatta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successive verifiche hanno accertato che l'uomo aveva a carico già un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale risalente allo scorso 9 gennaio. È stato condotto nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento