CasoriaToday

A Crispano tutti in rete: arriva il Wi-Fi

Progetto realizzato in meno di cinque mesi e costato ventimila euro. L'ingegnere Nunzio Cennamo a NapoliToday: "La cablatura svolta con onde radio per minimizzare l'impatto ambientale ed evitare l'inquinamento elettromagnetico"

Tutto pronto per il WiFi. Crispano, la piccola cittadina a nord di Napoli che conta 12.858 abitanti, presto sarà ricordata anche per essere il primo comune sul territorio ad essere dotato di collegamento a rete pubblica WiFi. Il progetto è stato realizzato in meno di cinque mesi ed è costato ventimila euro. Firmato l’ultimo accordo, siamo ormai ai ritocchi burocratici finali. Da adesso è scattato il conto alla rovescia per l’attivazione e il funzionamento del servizio; secondo le stime sono richiesti meno di dieci giorni alla partenza.

Come è nata questa idea di innovazione lo spiega a Napolitoday l’ingegnere Nunzio Cennamo, assessore al Bilancio e alle Innovazioni Tecnologiche: “Siamo partiti con un’analisi programmatica della spesa che il comune versava per pagare le bollette di telefono e internet. Su questa cifra abbiamo lavorato, e abbiamo raggruppato in un’unica rete dati tutta la struttura comunale. La scuola media e quella elementare, le sedi comunali e la biblioteca sono state unite in una sola centrale. In questo modo abbiamo tagliato la spesa di ottomila euro all’anno. Così abbiamo deciso di reinvestire questi fondi in innovazione. Abbiamo scelto di istallare nella nostra cittadina il WiFi”. Il tutto nel pieno rispetto dell’ambiente perché aggiunge l’assessore Cennamo: “La cablatura della città è interamente svolta con onde radio. Questo per minimizzare l’impatto ambientale ed evitare fenomeni di inquinamento elettromagnetico”.

Il collegamento alla banda larga sarà possibile nelle piazze principali e nella villa comunale grazie a degli hotspots, ossia quelle cabine che in genere si incontrano negli aeroporti, da dove si realizza la connessione gratuita ad internet con il WiFi. Per quanto riguarda le famiglie invece, che a Crispano sono 3.541, con una piccola spesa potranno acquistare il kit-ricevitore per dotarsi nella propria casa della connessione ad internet gratuita H24.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento