CasoriaToday

Oliviero Beha rapinato a Casoria: "Mi hanno puntato la pistola contro"

Il racconto del giornalista sul Fatto quotidiano: "Mi affianca uno scooterone con sopra due con il casco. Mi intimano "dammi l'orologio" e uno di loro mi batte sul vetro con la rivoltella"

Oliviero Beha © Tm NewsInfophoto

Brutta avventura per Oliviero Beha rapinato lunedì a Casoria. Ecco il racconto del giornalista sul Fatto quotidiano. "Ero al volante, con un amico a bordo, all'uscita dell'autostrada Roma-Napoli. Nell'hinterland verso Casoria, fino a ieri a me nota solo per il compleanno di Noemi Letizia , si crea un intricatissimo nodo di traffico alla confluenza di più strade. Siamo fermi. Il mio finestrino è aperto di due dita, ma ho il braccio sinistro appoggiato e visibile un orologio al polso. Mi affianca uno scooterone con sopra due con il casco. Mi intimano: "dammi l'orologio" e uno di loro mi batte sul vetro con la rivoltella. Cerca di infilare la canna della pistola nello spazio sopra il vetro, urlando “ti ammazzo”. Apro lo sportello, non glielo do, mi punta la rivoltella, mi tolgo l'orologio e lo butto a terra, nell'abitacolo".

Solidarietà dagli altri automobilisti. "Uno ha anche preso la targa dello scooter per darmi una mano e non rimanere inerte nell’illegalità e nell'insicurezza. Voglio dire a uno come De Laurentiis che quando rapinarono la moglie di Cavani, disse "se uno va per una città come questa con orologi di valore...se la va a cercare", che è esattamente il contrario. La rapina non sostituisce il lavoro che non c'è, la cinica razionalizzazione dei De Laurentiis completa invece colpevolmente un disfacimento mentale cui in tanti, per fortuna, oppongono resistenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Maresciallo dei carabinieri si suicida in caserma: "Mi scuso con mia moglie e con l'Arma"

Torna su
NapoliToday è in caricamento