CasoriaToday

Lei sta usando lo smartphone, la babygang glielo scippa: fermati

I carabinieri hanno assistito alla scena e sono prontamente intervenuti. Bloccati tre giovanissimi tra i 20 ed i 17 anni, tutti già noti alle forze dell'ordine

Smartphone

Si sono avvicinati ad una 19enne, e le hanno strappato lo smartphone di mano per scappare immediatamente via: i carabinieri però li hanno notati, inseguiti e bloccati.

Si tratta di tre giovani già noti alle forze dell'ordine, uno di 20 e due di 17 anni: il primo è stato arrestato per furto con strappo, denunciati invece i due minorenni. L'episodio è avvenuto ieri, a Casoria, in via Cesare Battisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 20enne, perquisito, aveva con sé lo smartphone rubato ed un coltello, Mentre questi è stato condotto ai domiciliari dove attenderà il processo per direttissima, un 17enne è stato accompagnato al centro d'accoglienza per minori dei Colli Aminei, e l'altro affidato ai genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Maresciallo dei carabinieri si suicida in caserma: "Mi scuso con mia moglie e con l'Arma"

Torna su
NapoliToday è in caricamento