CasoriaToday

Lei sta usando lo smartphone, la babygang glielo scippa: fermati

I carabinieri hanno assistito alla scena e sono prontamente intervenuti. Bloccati tre giovanissimi tra i 20 ed i 17 anni, tutti già noti alle forze dell'ordine

Smartphone

Si sono avvicinati ad una 19enne, e le hanno strappato lo smartphone di mano per scappare immediatamente via: i carabinieri però li hanno notati, inseguiti e bloccati.

Si tratta di tre giovani già noti alle forze dell'ordine, uno di 20 e due di 17 anni: il primo è stato arrestato per furto con strappo, denunciati invece i due minorenni. L'episodio è avvenuto ieri, a Casoria, in via Cesare Battisti.

Il 20enne, perquisito, aveva con sé lo smartphone rubato ed un coltello, Mentre questi è stato condotto ai domiciliari dove attenderà il processo per direttissima, un 17enne è stato accompagnato al centro d'accoglienza per minori dei Colli Aminei, e l'altro affidato ai genitori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

Torna su
NapoliToday è in caricamento