CasoriaToday

Agguato a Casoria: arrestato impiegato di Casalnuovo di Napoli

Al parcheggio del centro commerciale Carrefour di Casoria Antonio Ziccardi è stato ferito con diversi colpi di pistola. È stato arrestato, perché indiziato, Raffaele Oliva, un impiegato di 25 anni di Casalnuovo di Napoli

C'è un indiziato per l'agguato avvenuto nel parcheggio del centro commerciale Carrefour di Casoria. Si chiama Raffaele Oliva, è un impiegato di 25 anni residente a Casalnuovo di Napoli.

Oliva è stato fermato dai carabinieri perché indiziato di aver esploso alcuni colpi d'arma da fuoco contro Antonio Ziccardi, 31 anni, colpendolo al viso, alla schiena e allo stomaco e scappando subito dopo a bordo di un'auto.

La vittima è stata soccorsa e trasportata da sanitari del 118 all'ospedale san Giovanni Bosco di Napoli dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico e ricoverata in prognosi riservata.

I carabinieri del nucleo investigativo di castello di cisterna, intervenuti per i rilievi scientifici, hanno rinvenuto e sequestrato alcuni bossoli calibro 9 ed una cartuccia inesplosa dello stesso calibro. Proseguono le indagini per scoprire con certezza il movente del fatto di sangue: Oliva è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Napoli, caso sospetto al Pellegrini: ricoverato cittadino cinese

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Coronavirus cinese: le istruzioni del Ministero della Salute

  • Allarme Coronavirus: i medici napoletani chiamati all'aeroporto di Fiumicino

  • Droga e bombe nascoste nel magazzino: arrestato 26enne napoletano

Torna su
NapoliToday è in caricamento