CasoriaToday

Agguato nel napoletano, 31enne ucciso a colpi d'arma da fuoco

La vittima è Andrea Castello, un pregiudicato. L'uomo è stato crivellato di colpi a via Lavinaio a Casandrino, dove pochi giorni fa fu trovato il cadavere carbonizzato di un uomo

Carabinieri

Un uomo è stato ucciso a Casandrino. Si tratta di Andrea Castello, un pregiudicato di 31 anni. I carabinieri della compagnia di Casoria e del nucleo investigativo del gruppo di Castello di Cisterna stanno indagando su quanto accaduto.

La vittima, è stata crivellata di colpi in via Lavinaio, dove venne poche settimane fa trovato il cadavere carbonizzato di un uomo nel portabagagli di una vettura data di proposito alle fiamme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A trovare il corpo, a pochi metri da una discarica, un passante che ha allertato le autorità. Gli inquirenti sono alla ricerca di possibili connessioni della vittima con i clan della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento