CasoriaToday

Tragedia al cimitero, una donna si uccide lanciandosi dall'edificio delle nicchie

La caduta, dal quarto piano, le è stata immediatamente fatale. Secondo la ricostruzione dei carabinieri la 43enne soffriva di crisi depressive

L'ingresso del cimitero

Una donna stamane si è uccisa nel cimitero di Arzano, lanciandosi dal quarto piano di un edificio che è destinato ad ospitare nicchie. Il salto nel vuoto le è stato fatale: è deceduta all'istante.

Si tratterebbe di una 43enne non sposata, secondo la ricostruzione dei militari andata al cimitero per visitare la tomba di sua madre.

A quanto è stato fin qui raccolto, la donna soffriva di crisi depressive.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento