CasoriaToday

Topo d'appartamento in manette: aveva rubato oro e 7mila euro ad un pensionato

Furto e arresto sono avvenuti ad Arpino di Casoria. In manette un rumeno di 28 anni sul quale già pendeva un provvedimento di espulsione

Ladro appartamenti

Ad Arpino di Casoria i carabinieri hanno arrestato per furto aggravato un 28enne rumeno domiciliato a Perugia e già noto alle forze dell'ordine.

È stato fermato su via Colasanto mentre fuggiva immediatamente dopo aver rubato dall'abitazione di un 84enne. Aveva con sé oggetti d’oro e 7mila e 400 euro in contanti, l'intera refurtiva, oltre che due cacciaviti, dei guanti, due cellulari ed una carta d'identità contraffatta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successive verifiche hanno accertato che l'uomo aveva a carico già un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale risalente allo scorso 9 gennaio. È stato condotto nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento